Voglia di amare e autostima - Centro di Psicologia Clinica e Psicoterapia: depressione, anoressia, bulimia, ansia, panico, testimonianze, psicologo, psicoterapeuta, psicoanalista Milano, Lugano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Voglia di amare e autostima

STORIE DI VITA
Voglia di amare e autostima

Mi chiamo Laura, ho 29 anni e sono una giovane professionista residente all’estero.
Prima di conoscere il Centro Psiche ho sempre pensato che gli psicologi fossero solo per i pazzi, non per la gente normale come me. Ora, dopo quasi 4 mesi di video-consulenze, ho decisamente cambiato idea e ho rivalutato l’intera concezione che avevo della mia vita. Prima di iniziare i colloqui non mi ero mai resa conto di avere un problema riguardante la mia sfera affettiva, ero la classica ragazza in gamba di buona famiglia: carina, intelligente, laureata, con master ed esperienze all’estero.

Ho sempre avuto tanti amici ma mai un fidanzato, nonostante i miei vari corteggiatori, che io spesso reputavo non all’altezza. “Quello giusto arriverà, ora devo pensare solo allo studio”, mi ripetevo. E così ho fatto per anni, dedicandomi esclusivamente allo studio e poi alla carriera, che mi ha spinto a lasciare l’Italia per cercare un lavoro “all’altezza delle mie aspettative”.
A un certo punto, una volta raggiunto un buon livello lavorativo e un soddisfacente tenore di vita, ho scoperto di sentirmi disperatamente sola e di volere trovare un compagno con il quale formarmi una famiglia.
Ma non ci riuscivo, non riuscivo a trovare un vero partner, c’era qualche cosa che bloccava e non capivo il perché.
Con l’aiuto psicologico, ho iniziato a guardarmi allo specchio e ho scoperto che il problema era soprattutto dentro di me, che non ero mai stata veramente libera come pensavo, e che la mia ansia di raggiungere degli obiettivi prefissati mi impediva di viverli pienamente.
Ho scoperto di non aver mai del tutto superato un trauma della mia infanzia, ma soprattutto mi sono resa conto che i miei genitori, pur avendomi amato con pienezza, avevano fortemente represso il mio carattere, creandomi sin dall’infanzia tutta una serie di  regole e barriere psicologiche così forti da impedirmi di essere libera e di sviluppare una autostima vera. Ho capito che la mia vita, assecondata al volere altrui, era costruita su quello che i miei genitori volevano per me e non sui miei reali desideri.
Mi sono resa conto che la mia innegabile “sicurezza”, fonte di tanti successi accademici e professionali, era completamente falsa, perché in definitiva mi impediva di lasciar avvicinare le altre persone e quindi di lasciarmi andare all’amore vero.
Grazie alla terapia ho finalmente capito il mio disagio esistenziale e ho spezzato le costrizioni in cui ero stata intrappolata per anni.
Ora sto finalmente cercando di costruirmi una vita mia, a seconda delle mie reali aspirazioni e desideri, che troppo spesso erano statati messi da parte e repressi fino al punto di impedirmi di lasciarmi amare da un'altra persona.
I genitori, seppur amorevoli e animati dalle migliori intenzioni, spesso ci costruiscono una gabbia e un percorso di vita prestabilito, che forse non è quello giusto per noi e a lungo andare ci soffoca impedendoci di vivere autonomamente.
Accorgersi di questo disagio e cambiare vita è possibile, io con l’aiuto del Centro Psiche lo sto facendo.
Voglio ancora essere una donna di successo, ma da oggi in poi voglio soprattutto vivere la mia vita con serenità, da vera protagonista, voglio recuperare quella autostima e quella forza interiore che mi permetta di aprirmi finalmente agli altri senza paura… e chissà, forse un giorno di abbandonarmi all’amore vero. Perché la capacità di amare e di lasciarsi amare sta soprattutto dentro di noi... basta cercarla.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu